CIVES Livorno: Esercitazioni con il Corso Stop the Bleed

Il CIVES Provinciale di Livorno in data 30 Aprile ha preso parte ad una esercitazione organizzata dal Bleeding Control dal norme “Stop the bleed”.

Essa è divenuta una tematica fondamentale, sopratutto da quando la cultura della rianimazione è divenuta più diffusa e la sensibilizzazione ora inizia a coprire nuovi campi.

In seguito ad un trauma, di qualsiasi natura esso sia, la vittima può andare in contro a morte per emorragia massiva in 5 – 10 minuti.
Il corso “Stop the Bleed” è attualmente distribuito dall’organizzazione BleedingControl,  sotto l’egida dell’ American College of Surgeons in conseguenza dell’Hartford Consensus, e promosso dalla campagna Stop The Bleed, ovvero le policy di sicurezza sociale varate dal Governo Obama per far fronte ad atti di terrorismo e violenza pubblica.

Il CIVES ha partecipato all’evento. Oltre che la nozione teorica, sono state condotte delle esercitazioni sul campo, simulando un caso nella Grotta del Gufo.

Il corso mira ad insegnare alla popolazione le tecniche per gestire un’emorragia massiva e soccorrere la vittima, in attesa di soccorsi qualificati. Infatti l’Hartford Consensus consiglia che una risposta integrata ad esempio ad un attacco terroristico, o una sparatoria, debba rispondere ad alcune azioni critiche, riassunte nell’acronimo

THREAT:
Threat / identificazione del pericolo
Hemorrhage control / controllo delle emorragie
Rapid Extrication to safety / estrazione rapida in zona di sicurezza dei feriti
Assessment by medical providers / valutazione delle condizioni da parte di soccorritori sanitari
Transport to definitive care / trasporto verso la sede di trattamento definitivo

Per ulteriori informazioni invitiamo a collegarsi al sito Stop the bleed Italy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.